ABBRACCI VERI E AMICIZIE OSTENTATE

abbraccio

Entrambi devono essere spontanei e veri

di Enzo

Ducky       Enzo,  fa sempre piacere abbracciare qualcuno.

Enzo         Ah si, vuoi abbracciare me?

Ducky       Sii serio” , Se comincio io , faremo cabaret.

Enzo         Avanti, cosa hai in mente?

Ducky       …di parlare di abbracci: Sembra una sciocchezza, ma credo che non lo è.

Enzo         Ho afferrato il concetto e  vuoi un cosa seria.

Ducky       Quando capisci subito, mi fai risparmiare l’ossigeno.  Dai comincia.

Enzo         E tu, mi raccomando, non esagerare. In alcune città italiane sarà capitato anche a voi , a te e …o marò… OB si è addormentata, Ma come, in soli due minuti  uno si addormenta?

O.B           Uno? …E che sono diventata masculo???

Ducky       Ma come lo vuole trovare un principe azzurro., se appena si siede sul letto e si accascia… non lo troverà nemmeno vestito di grigio.

waiting

Enzo         Falle un caffè forte, Duc.

Cinque minuti dopo il caffè viene “gustato.

OB           Mi avete  fatto un scherzo col  caffè, vero?

Enzo         No, non lo pensare neppure!

Ducky       Tu soffri di “sonnite acuta” e…Enzo, che dici, glielo diciamo?

Enzo         E diglielo!

Ducky       Parli nel sonno e dici “lo voglio lo voglio”. Ma insomma, che cosa vuoi? Di giorno non vuoi nessuno, di notte “lo vuoi”: io non capisco niente.  Gemé, toglimi un curiosità, cos’è  il  subconscio? Forse è una crema  che si usa  per la depilazione delle gambe, perciò si dice sub-conscio cioè sotto-cosce. Ho indovinato?

Enzo         Per niente e non mi va di ridere, meno male che come te ci sei solo tu sul pianeta Terra.  Aprite bene le orecchie e procediamo. Sarà capitato anche a voi di

O.B           ….di avere una musica in testa?

Enzo        OBBI’ ! … di imbattervi, anche in alcune città italiane, a voi che avete viaggiato per lavoro o per diletto, in ragazzi e ragazze che mostrano cartelli con cui invitano i passanti a ricevere “abbracci gratis”: chiunque può andare da loro e “ritirare un gesto d’affetto. Qualcuno si mostra sempre reticente, ma molti accettano questo scambio di intimità con completi sconosciuti e tutti si sentono felici e sorridono. Lo ha detto Juan Mann l’allora, ll’allora ventiduenne che nel 2004 a Sidney, diede il via alla campagna Abbracci gratis,  un’iniziativa che ancora oggi ha molti seguaci in giro per il mondo.

1677859-abbraccigratis

                AMICIZIA OSTENTATA

                Recentemente però la giornalista del Washington Post Veronica Toney  ha scritto un articolo in cui riflette sulla facilità con cui  oggi tendiamo a entrare in confidenza con le persone, almeno con i gesti.

tuuuu

OB          E’ vero!

Ducky     E’ cosi!

Enzo       Con troppa facilità abbracciamo le persone ostentando l ‘ amicizia anche quando questa non c’è. Un pochino in più di distanza quando ci salutiamo non farebbe male a nessuno, scrive Toney: “Contrariamente a quello che ci potrebbero far credere le numerose campagne di “abbracci gratis”. Negli Stati Uniti  in particolare l’abbraccio è diventato un saluto per tutte le stagioni. Ma, ora che l’abbraccio sta diventando un modo comune di salutarsi, sta perdendo tutto il suo significato.  Secondo una ricerca di Amy Best, sociologa  della George Mason University (Usa), nell’ultimo decennio le norme sociali sono cambiate e sono scomparsi molti confini:

Ducky     In che senso?

Enzo       La gerarchia sociale è diventata meno importante: al lavoro, il capo non sta più chiuso nel suo ufficio più grande e luminoso, ma ha una sua scrivania in mezzo agli altri dipendenti. Questo spiegherebbe il desiderio di entrare in relazione. Tuttavia, gli psicologi oggi affermano che la socializzazione è sempre più difficile e la vicinanza fisica è  quindi rassicurante perché è un segno di apertura. Il punto è che stavolta questa vicinanza può apparire forzata, poco spontanea. Penso che spesso le persone si sentano obbligate ad abbracciarti anche quando preferirebbero non farlo.

OB        Che dici, Enzo, di abbracci veri?

Enzo         Un abbraccio vero, sentito, fa bene. Secondo diversi studi è benefico per la mente e per il corpo; insomma, fa psicofisicamente bene.  Pensate che l’anno scorso una ricerca condotta da  Sheldon Cohen del del Dietrich  College of Humanities ad Social  Sciences di Pittsburg (Usa) ha dimostrato che chi abbraccia spesso va incontro a minori infezioni e minori stress.

Il motivo?

Il contatto fisico rinvigorisce il sistema immunitario, a patto che si tratti d vere espressioni di affetto; inoltre, gli abbracci stimolano la produzione di ossitocina,l’ormone che rende fiduciosi ed empatici.

Ducky     Una specie di Viagra… la vendono in farmacia?

Enzo         OB, lo senti,  non c’è niente che possa farlo guarire. Non merita nessuna risposta. Anzi, facciamo un’altra cosa: dagli una padellata sul “davanti”.

OB           Eh no,  punito sì, ma non in modo esagerato,

Ducky      Ma siete pazzi, non state mica parlando di “gioielli da polso”, ma di ben altri gioielli e per giunta… miei.

O.B         E vabbè Duchino si sfasciano i gioielli ma ne beneficia il cuore…

 

6fe968c70d437862147bdc8853266b8f

 O.B. Torno a dormire ….ronf ronf …prima un abbraccio !

Annamaria & Enzo

Un pensiero su “ABBRACCI VERI E AMICIZIE OSTENTATE

I commenti sono chiusi.