DISABILE

 


Ti ho visto per strada,
eri in difficoltà,
ti ho teso la mano,
tu mi hai dato la tua,
insieme ci siamo avviati
per quella salita irta e pericolosa,
tu non parlavi,
leggevo nei tuoi occhi riconoscenza.
Sai amico non pensare male della gente,
a volte ha paura di impegnarsi ad aiutare
o dire una parola di conforto,
con i tuoi occhi mi fai capire l’indifferenza
che la gente dimostra.
Sorridi, e felice cammini con me,
sai solo io posso capirti,
perchè anche io sono come te.

MIMMA