UNA LEI: RIPETITIVA? RIPETITRICE? O RIPETENTE?

 

Enzo, per il suo ritorno al blog, ha scelto questa “poesia” di Ronald Laing , psichiatra scozzese anticonvenzionale. Piu’ che una poesia, direi uno spezzone di questioni relazionali ,sempre attuali, con una sua personale “analisi” finale.

 

LEI:     Mi ami?

LUI:     Sì, ti amo

LEI:     Più di tutto?

LUI:     Sì, più di tutto

LEI:     Più di tutto al mondo?

LUI:     Sì, più di tutto al mondo

LEI:     Ti piaccio?

LUI:     Si, mi piaci

LEI:     Ti piace stare vicino a me?

LUI:     Sì, mi piace stare vicino  a te

LEI:     Ti piace guardarmi?

LUI:     Sì, mi piace guardarti

LEI:     Pensi che io sia stupida?

LUI:     No, non penso che tu si stupida

LEI:     Pensi che io sia carina?

LUI:     Sì, penso che tu sia carina

LEI:     Ti annoio?

LUI:     No, non mi annoi

LEI:     Ti piacciono le mie sopracciglia?

LUI:     Sì, mi piacciono le tue sopracciglia

LEI:     Molto?

LUI:     Molto

LEI:     Quale ti piace di più?

LUI:     Se dico quale, l’altra sarà gelosa

LEI:     Lo devi dire

LUI:     Sono tutt’e due squisite

LEI:     Davvero?

LUI:     Davvero

LEI:     Ho delle belle ciglia?

LUI:     Sì, delle ciglia bellissime

LEI:     Ti piace annusarmi?

LUI:     Sì, mi piace annusarti

LEI:     Ti piace il mio profumo?

LUI:     Sì, mi piace il tuo profumo

LEI:     Pensi che io abbia buon gusto?

LUI:     Sì, penso che tu abbia buon gusto

LEI:     Pensi che io abbia del talento?

LUI:     Sì, penso che tu abbia del talento

LEI:     Non pensi che io sia pigra?

LUI:     No, non penso che tu sia pigra

LEI:     Ti piace toccarmi?

LUI:     Sì, mi piace toccarti

LEI:     Pensi che io sia buffa?

LUI:     Solo  in un modo simpatico

LEI:     Stai ridendo di me?

LUI:     No, non sto ridendo di te

LEI:     Mi ami davvero?

LUI:     Sì, ti amo davvero

LEI:     Dì, “TI AMO”

LUI:     “TI AMO”

LEI:     Hai voglia di abbracciarmi?

LUI:     Sì, ho voglia di abbracciarti,

            e stringerti, e coccolarti  e

            amoreggiare con te

LEI:     Va tutto bene?

LUI:     Sì,va tutto bene

LEI:     Giura che non mi lascerai mai?

LUI:     Giuro che non ti lascerò mai, mi faccio una croce sul cuore

            e che possa morire se non dico la verità

(pausa)

continua ? finisce?…continua!

 

 

LEI:     Mi ami davvero?

LUI:     Fermati!  Ora le domande le faccio io.

            Ti ritieni donna?

LEI:     Sì, mi ritengo donna

LUI:     Ti ritieni amabile?

LEI:     Sì, mi ritengo amabile

LUI:     Ti ritieni amorevole?

LEI:     Sì, mi ritengo amorevole

LUI:     Allora, bastava che io  scrivessi solo le prime tre parole

            e tu otterresti i tre titoli “ripetitiva – ripetitrice  e ripetente”.

LEI:     Ho bisogno di un “pensiero stupendo”

LUI:     L’innamoramento è una droga, dà assuefazione e dipendenza. Se vuoi disintossicarti, ama decentemente.

Enzo