STRANO MA VERO !

j8iiy0

Alcune curiosità raccolte . . . qua e là , da MARIA

maria

Sorrisi . . . giapponesi ! 

             

Per i nostri canoni di bellezza i denti storti sono un’imperfezione da correggere a costo di portare fastidiosi apparecchi o ricorrere a costose operazioni dentali.                                            

In Giappone invece ci sono ragazze che vanno dal dentista appositamente per farsi storcere i denti;    nel quartiere di  Ginza, a Tokyo, c’è addirittura una clinica specializzata in questo tipo di interventi.

Avere i denti sporgenti, in particolare i canini, è una caratteristica che accomuna molte persone in Giappone ed è dovuta a caratteri genetici.                                                                                                                    

Questa peculiarità, che si chiama “yaeba“, da tantissimi giapponesi non è vista come un difetto, al contrario le ragazze con i denti sporgenti sono spesso considerate molto affascinanti.                                                      

Per questo motivo le “sfortunate” che hanno nel loro patrimonio genetico una dentatura ben allineata possono rivolgersi al dentista per farsi “storcere” i denti quel tanto che basta da diventare più carine secondo i loro gusti estetici, persino con protesi artificiali per rendere i canini più lunghi e sporgenti ottenendo così l’effetto “vampiro”.

Animali . . . e sport ! 

       

                                             

In Mongolia, a Bulgan nel Gobi del Sud, ogni anno si tiene il Festival Invernale del Cammello, durante il quale è possibile assistere a tornei di Polo . . . su cammello.    

Questo animale  è un elemento indispensabile per la sopravvivenza delle tribù nomadi nel territorio mongolo, dunque l’associazione locale di allevatori di cammelli organizza ogni anno il festival, aperto alla popolazione locale ed ai turisti.                                                                                                                        

I cammelli vengono impiegati in competizioni di resistenza, bellezza, nonchè in gare di polo su cammello, sport molto diffusa tra la popolazione mongola.

E se si può giocare a Camel Polo, si può giocare anche a Elephant football!                           

Giovani elefanti giocano a calcio in Nepal, in un torneo che si svolge durante il festival nazionale dedicato agli elefanti.

              

Radio . . . da pazzi ! 

         

A Buenos Aires, capitale dell’Argentina, è molto popolare una radio chiamata “La Colifata”, ai cui programmi prendono parte i pazienti dell’ospedale neuropsichiatrico.               

La radio permette ai pazienti di avere degli spazi di autonomia e fa parte della terapia di recupero per aiutarli a riprendere i contatti con il mondo esterno ed interno.                                     

I pazienti suonano, cantano, leggono poesie o fanno interviste alla radio, che molti ascoltatori argentini sembrano apprezzare.

Dolcezza di un . . . cazzotto !   

          

Prima di chiamarsi Bacio, il famoso cioccolatino veniva chiamato . . . Cazzotto.

sq-perugina006

luisa-spagnoli-ritratto-1024x490L’idea venne a Luisa Spagnoli che impastò con altro cioccolato i frammenti di nocciola che venivano gettati durante la lavorazione dei cioccolatini. Questa formula generò la pralina dalla forma irregolare, che ricordava l’immagine di un pugno chiuso, dove la nocca più sporgente era rappresentata da una nocciola intera e fu chiamato per questo “Cazzotto”. Una cara amica di Luisa Spagnoli, non convinta che fosse una buona idea proporre dei cioccolatini da regalare con il nome di “cazzotti”, volle ribattezzarli con un nome più adatto : nacque così il “Bacio” Perugina.

Curiosità del calendario 

          

L’anno non bisestile inizia e finisce nello stesso giorno della settimana.                             

Sempre negli anni non-bisestili, febbraio, marzo e novembre incominciano tutti nel medesimo giorno, e così pure gennaio e ottobre, aprile e luglio, settembre e dicembre.                                     

Maggio, giugno e agosto non sono invece soggetti a regole . . . verificare per credere !!

. . . ciao a tutti da Maria !

 

Annamaria… a dopo